La morfogenesi del capodanno

© Claudia Flandoli for Symmaceo   |   2019

Illustrazione di copertina e fumetto per il numero 001/2019 di Archimede.

Cover illustration and 2 page comic for Archimede magazine, issue 001/2019

Siamo alla vigilia dell’anno e la domanda è sempre quella: fare l’asociale a casa o sorbirsi un terribile festone in cui tutti fanno finta di divertirsi?
Ci sono tante ragioni per essere ragionevoli e stare al caldo del proprio piumone: le tartine al paté di tonno, gli invitati, i trenini brigidé bardò bardò,

ed è semplice perché il modello della morfogenesi di Turing ci spiega esattamente come funzionano le interazioni sociali in questi casi.
Se non siete avvezzi al modello di Turing (o alle feste di capodanno, o a entrambe), ve lo racconto io nel mio fumetto per questo numero di Archimede, anche se non ho chiesto a Turing se era d’accordo con la mia applicazione. Che, in estrema sintesi, dice

Ora che il segreto vi è stato svelato sta a voi decidere: maratona di (lettura di) Harry Potter o festa? La scelta non è mai stata così semplice.